manifesto70x100_2014xstampa copiaRitorna ad Oleggio dal 3 al 6 luglio per l’undicesimo anno consecutivo Oleggio Free Tribe, il festival musicale che si è ormai conquistato un posto di primo piano tra gli eventi musicali dell’estate piemontese e che chiude il ricco programma di appuntamenti invernali della omonima Associazione Free Tribe.

La proposta musicale sarà come di consueto ricchissima: ad headliner di livello e fama nazionali verranno affiancati in apertura i vincitori del contest Xtribe, il concorso gratuito per band e cantautori emergenti organizzato durante la stagione invernale dalla Associazione. Giovedì 3 luglio toccherà ai Bluebeaters il compito di aprire le danze, nel vero e proprio senso del termine. La superband che da vent’anni calca i palchi di tutta Italia con la sua irresistibile miscela di blue beat, ska, reggae e rock steady arriva ad Oleggio all’interno del suo CeleBBration Tour, che festeggia appunto i vent’anni di vita del progetto musicale. Prima di loro lo ska-punk degli Uniposka, che presenteranno il disco d’esordio La falsa versione dei fatti (Maninalto!) uscito nel 2013. In apertura di serata spazio per i Pop James, una delle band vincitrici del contest Xtribe.

Venerdì 4 luglio sarà quindi il turno dei Giuda: la band glam-punk’n’roll romana è diventata negli ultimi anni un fenomeno di culto anche in Inghilterra e negli U.S.A., come testimonia l’infinito numero di apprezzamenti ricevuti dalla critica anche al di fuori dal nostro Paese. I Giuda presenteranno al Free Tribe il loro ultimo lavoro Let’s do it again (Damaged Records) ed il recente singolo Yellow Dash. Prima di loro sul palco i There Will Be Blood, freschi di pubblicazione del secondo album Without (Ghost Records) e di partecipazione al MiAmi di Milano che porteranno sul palco del festival la loro carica rock-blues. Il compito di aprire la serata toccherà invece ad un’altra band emergente emersa dal contest, i The Unsense.

Sabato 5 luglio saliranno invece sul palco del Free Tribe i Management del dolore post operatorio. La band di Lanciano, dopo il grande successo del disco d’esordio Auff! (MarteLabel) e del suo tour che li ha portati a calcare tutti i principali palchi italiani fino al Concertone del Primo Maggio 2013 e allo Sziget Festival di Budapest, si ripresenta con il nuovo album McMAO (ColorSound Indie/MarteLabel), uscito a marzo 2014, per un concerto che si preannuncia assolutamente esplosivo. Prima di loro spazio per gli altri vincitori di Xtribe: Piattö, Simone Piva & i Viola Velluto ed Invers. Ma l’Oleggio Free Tribe 2014 non è solo musica.

Il compito di chiudere la rassegna domenica 6 luglio toccherà infatti alla Festa dei Popoli, organizzata in collaborazione con Banca del Tempo, che proporrà Libri Viventi e letture animate per bambini, sfilate di abiti del mondo ed una cena etnica con piatti tipici marocchini e senegalesi. Sempre domenica si terrà anche la premiazione del progetto Filmiamoci, il concorso di cortometraggi che giunge quest’anno alla sua quinta edizione. Chiuderà la giornata il concerto di musica popolare dei Sonaturi a Jurnata.

La Pista di Atletica di Via dei Bastioni sarà inoltre animata nel corso dei quattro giorni da workshop ed altri eventi culturali che completeranno l’offerta degli spettacoli live. Domenica 6 luglio verranno premiati i vincitori del concorso letterario e fotografico Provincia Cronica, organizzato da Asap Fanzine, con letture dei brani in concorso. Spazio anche al workshop all’insegna dell’ecosostenibilità “Waste Lab” per la realizzazione di arredi da giardino con materiali di riciclo, con i docenti Gianmaria Mocca, Erika Mainini ed Annalisa Alessio, che si terrà nei giorni che precedono il festival tra il 27 giugno ed il 3 luglio. Ricco inoltre il programma degli eventi sportivi, che si aprirà venerdì 4 luglio con la “Corsa 8 chilometri non competitiva” a cura di Atletica Marathon Bellinzago. Sabato 5 e domenica 6 luglio sarà invece la volta dei tornei di Street Basket (a cura di SBT) e Green Volley, oltre che delle esibizioni di Tribe Strong Day (allenamento funzionale per Crossfitters).

Come di consueto l’Oleggio Free Tribe proporrà una offerta enogastronomica di primo livello, con aperitivi e cene nell’area cucina durante tutti i giorni della manifestazione. Nella medesima area verranno inoltre trasmesse tutte le partite dei Mondiali di Calcio 2014 che si terranno durante i giorni del festival. Previsti infine per completare l’offerta del festival la presenza di stand e bancarelle e di spettacoli di giocoleria.

Quest’anno anche il pubblico potrà essere protagonista con la possibilità di votare la propria band preferita che salirà sul palco di Free Tribe. Grazie ad un’applicazione messa a punto dall’agenzia di comunicazione digitaleMonforte Srl di Milano, i fan si trasformeranno in giudici con i loro smartphone. Si potrà accedere anche tramite QR code che sarà presente durante i giorni della festa.

Come di consueto per la rassegna l’ingresso sarà gratuito a tutte le serate.