Colapesce_AncheOggiÈ cominciata con un passaggio all’alba all’interno di Twilight, il popolare programma di Radio Rai Due condotto da John Vignola, la storia di Anche oggi si dorme domani il brano che Lorenzo Urciullo in arte Colapesce aveva presentato alle selezioni dell’imminente Festival di Sanremo.
Un brano a cui Colapesce tiene tantissimo, nato in un momento di crisi personale,  e che non poteva restare chiuso in un cassetto.
Anche oggi si dorme domani parla di noi, del vuoto che abbiamo dentro e di cui siamo responsabili, del futuro che manca e delle certezze che più passa il tempo e più si trasformano in dubbi.
Il nuovo brano è anche l’occasione per mettere in commercio una nuovissima versione di Un meraviglioso declino, l’album già vincitore della Targa Tenco e del PIMI in qualità di migliore album d’esordio del 2012, che arriverà nei negozi il 25 gennaio 2013.

Un doppio CD che alle 13 tracce del “declino” originale affiancherà altre 19 canzoni: l’inedito Anche oggi si dorme domani, la versione di Satellite realizzata con Meg (mai uscita su supporto), il brano Talassa, composto per la colonna sonora del documentario di Greenpeace Thalassa: uomini e mare, le sei composizioni contenute nel primo omonimo e ormai introvabile EP del 2010, la rielaborazione de Gli Anni, la hit degli 883 già contenuta nel tributo messo in piedi da Rockit, e l’intero album Nove cover che veniva regalato, solo in formato digitale, con le copie acquistate in preorder di Un meraviglioso declino. Le note di copertina saranno a cura del giornalista e conduttore radiofonico Federico Guglielmi.