E’ stato pubblicato Canzone del viaggio, il nuovo singolo della band torinese La figlia del dottore.

La canzone ha suscitato polemiche tra i critici musicali che hanno accusato la band di “stravolgere il testo di Canzone di Viaggio (poesia di Hermann Hesse), martoriandolo in una ballataccia acustica finto romantica che nemmeno gli Extreme al peggiore dei falò”.

 Canzone del viaggio è in effetti caratterizzata da un riff e da una sonorità fresca ed orecchiabile, che miscela la canzone italiana alle nuove sonorità, strizzando l’occhio ad un gusto vintage al quale il gruppo si ispira.

“Abbiamo cercato di  creare un universo fatto di parole semplici e comunicative, di genuina emotività”, afferma Nonnomatteo, il cantante della band.

La canzone, prodotta da GFR produzioninmusica,  esce a nove mesi di distanza dalla pubblicazione della cover di Nada Ma che freddo fa.

Il videoclip che accompagna l’uscita del singolo, già in programmazione sui canali ufficiali della band, porta la firma di Carlo Perassi  per Déjà Vu Projections.

Guarda il video: http://www.youtube.com/watch?v=q9r0fYO3NVU

Il sito ufficiale: lafigliadeldottore.com

La figlia del dottore nasce a Torino alla fine degli anni “zero”: dopo 3 demo pubblica a gennaio 2012 una versione “garage” di Ma che freddo fa. A Maggio Nonnomatteo (voce e chitarra della band) si classifica 3° nella classifica del “miglior chitarrista Indie 2012”, organizzata dal M.E.I., e a settembre partecipa alla realizzazione della colonna sonora del cortometraggio MEKHANE di Carlo Perassi. Canzone del viaggio è il primo brano inedito prodotto dalla band.