Il 2 ottobre è uscito il nuovo album dei Plan de Fuga, una delle realtà rock italiane più innovative: il nuovo progetto si intitola LOVE°PDF ed esce su etichetta e distribuzione Carosello Records.

“LOVE°PDF è un viaggio tra le infinite sfumature e contraddizioni del sentimento più complesso, completo e caratterizzante della natura umana. Dalle zone più remote della personalità ai rapporti con il mondo circostante, attraverso le inevitabili trasformazioni a cui siamo soggetti nella ricerca di un’evoluzione individuale e collettiva. Il risveglio dall’omologazione e il distacco da una società artefatta e drammaticamente decadente, nel desiderio di creare una coscienza globale.

Le fasi determinanti e le tappe obbligate della propria esperienza affettiva, il pericolo di ristagnare nella propria ottica e la paura del cambiamento, l’armonia e la violenza che portiamo dentro e seminiamo intorno a noi. E’ la descrizione di un percorso, fatto di astrazione e materialità, fantasia e realtà, dolcezza e volgarità. Futili bisticci che nascondono montagne insormontabili, passioni artefatte che conducono alla solitudine, lo strazio della fine e il coraggio di creare un nuovo inizio”. Così la band riassume lo spirito del nuovo progetto discografico.

La band per il nuovo disco ha deciso di realizzare un cortometraggio, diretto da Davide Fois, per raccontare anche con le immagini le canzoni che compongono l’album. Ogni traccia è accompagnata da un videoclip: l’insieme di questi clip dà luogo al cortometraggio vero e proprio. Una scelta originale per una delle band più sorprendenti del nuovo rock italiano.

L’ultimo singolo, che è stato anche The Rocket su Virgin Radio, è la bellissima Touchè. La musica dei Plan de fuga è un rock contaminato da influenze pop, funk e dark. L’intenzione è di miscelare i diversi stili e le diverse influenze musicali dei componenti mantenendo una continuità nelle atmosfere e nei suoni. Varietà stilistica e ampi spazi a passaggi strumentali sono tra le peculiarità compositive della formazione. Il nome, “piano di fuga” in lingua spagnola, rispecchia il desiderio della band di comunicare il proprio messaggio musicale e misurarsi anche con la scena internazionale, motivo per cui i testi sono in lingua inglese.

I Plan de fuga sono: Filippo De Paoli (chitarra e voce), Marcello Daniele (basso e voce), Simone Piccinelli (chitarre, piano, rhodes), Matteo Arici (batteria).

www.plandefuga.net