Sono stati annunciati i finalisti per le Targhe Tenco 2012,  riconoscimento che viene assegnato dal 1984, in occasione del premio dedicato al cantautore piemontese da una giuria composta da circa 200 giornalisti musicali italiani.

Ecco la rosa dei finalisti, suddivisi per categoria:

Targa “Album dell’anno” (riservata a cantautori):

Afterhours – Padania
Vinicio Capossela – Rebetiko Gymnastas
Dente – Io tra di noi
Edda – Odio i vivi
Fabularasa – D’amore e di marea
Il Teatro degli Orrori – Il mondo nuovo
Zibba – Come il suono dei passi sulla neve

Targa “Album in dialetto” (sempre riservata ai cantautori):

Enzo Avitabile – Black tarantella
Mario Incudine – Italia talìa
Lautari – C’era cu c’era
Lou Dalfin – Cavalier Faidit
Raiz & Radicanto – Casa

Sezione “Opera Prima” (di cantautore):

Roberta Barabino – Magot
Giovanni Block – Un posto ideale
Colapesce – Un meraviglioso declino
Dellera – Colonna sonora originale 
Giacomo Lariccia – Colpo di sole
Elsa Martin – vERsO

Interpreti di canzoni non proprie:

Francesco Baccini – Baccini canta Tenco
DauniaOrchestra – Di fame di denaro di passioni
I Luf – I Luf cantano Guccini
Massimo Priviero – Michele Gazich, Folkrock
Daniele Sepe – Canzoniere illustrato