La scuola romana lascia il passo a quella siciliana, in questa torrida estate 2012. Dopo Colapesce e il suo Meraviglioso declino (ne abbiamo parlato qui), e Niccolò Carnesi di cui scriveremo prossimamente, un altro piccolo capolavoro si affaccia sulla scena italiana, un disco che sembra una leggera speranza: Sarebbe bello non lasciarsi mai, ma abbandonarsi ogni tanto è utile. Autore di questo album è Antonio Dimartino, cantautore palermitano al suo secondo lavoro. Prodotto da Dario Brunori (Brunori Sas, ndr), il disco è stato anticipato dal primo singolo Non siamo gli alberi, una ballata delle più dolci e strazianti, il racconto di un addio che rispecchia appieno lo spirito di tutto l’album: “E tutto quello che voglio da te è illegale, niente che si può cercare, che si può trovare, in questa parte di universo disponibile, niente che si può comprare con i soldi di mio padre”. Una malinconia sottile pervade tutte le undici tracce, come in Maledetto autunno, nell’incontro casuale e inaspettato di due persone che si sono perse di vista: “E rincontrarsi in metro con un disco in mano, in un giorno assurdo, fingersi più grandi di trecento anni, domandarsi come stai, io sto bene come te. Maledetto autunno”. Dalla malinconia alla rabbia il passo è breve, ma altrettanto convincente, come in Non ho più voglia di imparare, che riprende quel “Cara maestra, abbiamo perso” del debutto che già ci aveva incuriosito: “Tienitela tu l’università, la burocrazia, il socialismo nelle dispense di un massone, non ho più voglia di imparare, non ho più voglia di capire, tanto a cosa mi serve”. Tra le tracce spicca l’intensa Ormai siamo troppo giovani, un flashback tra i ricordi, i traumi e le domande dell’adolescenza: “Che vuol dire quarant’anni, o centoventi, e poi perché non possiamo più giocare, e neanche farci male?” Un album che convince, con testi accattivanti e mai banali, che annovera a pieno titolo Dimartino tra le promesse più interessanti del cantautorato italiano.

www.myspace.com/dimartinoband

TRACKLIST:

  1. Non Siamo Gli Alberi
  2. Non Ho Più Voglia Di Imparare
  3. Venga Il Tuo Regno
  4. Amore Sociale
  5. Cartoline Da Amsterdam
  6. La Penultima Cena
  7. Maledetto Autunno
  8. Io Non Parlo Mai
  9. Piccoli Peccati
  10. Poster Di Famiglia
  11. Ormai Siamo Troppo Giovani