There Will Be Blood entrano nel roster di Ghost Records.

I There Will Be Blood nascono nel 2009. Riccardo Giacomin e Davide Paccioretti sono due bassisti, che condividono la passione per la musica blues del Mississippi e per le atmosfere polverose e aride del West America.

I due decidono di creare una band e di abbandonare le quattro corde in favore delle chitarre.  Da subito si presenta la necessità di una batteria, che sia potente e asciutta, secca e violenta, capace di sostenere i riff delle due chitarre.  Mattia Castiglioni suona a studia batteria sin dal liceo e ha già condiviso il palco con Riccardo. L’idea di un gruppo con 2 chitarre e una batteria incuriosisce subito Mattia e dopo un paio di prove la band è formata.  Il gruppo lavora assieme allo sviluppo dei testi che diventano storie sempre più complesse, oscillando fra il noir ed il western, attingendo a piene mani dall’horror e dall’iconografia del cinema di genere.

Per dare un nome alla neonata formazione i tre prendono in prestito il titolo del film di Paul Thomas Anderson con Daniel Day-Lewis, in virtù delle atmosfere crude, ma evocative, della pellicola.  Si delinea già l’idea di un concept album che racconti il cammino di uno sfortunato protagonista alla ricerca della propria redenzione. “There Will Be Blood” diventa frase simbolo della maledizione del personaggio, ovunque vada le sciagure lo seguono e il sangue scorrerà. Come le prime pagine di un romanzo ad anticipare l’arrivo del primo album, nel maggio del 2010, i ragazzi producono l’EP Prologue.

Il gruppo comincia a muovere i primi passi sui palcoscenici e comincia ad intrecciare una piccola, ma fitta, rete di contatti con gli appassionati di blues, arrivando così ad esibirsi in alcuni dei più importanti festival blues del nord Italia.  Con i proventi raccolti nei concerti il trio autoproduce nel giugno 2011 il concept album Wherever You Go che, con il nome della band “There Will Be Blood”, compone la maledizione del protagonista del concept. “Wherever you go, there will be blood: ovunque andrai scorrerà del sangue”.

https://www.facebook.com/twbeblood