Il Club Tenco ha annunciato la rosa dei finalisti delle Targhe Tenco 2011, che saranno consegnate nell’ambito dell’edizione 2011 del Premio Tenco, la rassegna della canzone d’autore, in programma al Teatro Ariston di Sanremo, dal 12 al 14 novembre.

I candidati per la Targa “Album in assoluto dell’anno” (qui elencati in ordine alfabetico per artista, così come nelle altre sezioni) sono:
Paolo Benvegnù, Hermann
Vinicio Capossela, Marinai profeti e balene
Mauro Ermanno Giovanardi, Ho sognato troppo l’altra notte?
Le Luci della Centrale Elettrica, Per ora noi la chiameremo felicità
Marco Ongaro, Canzoni per adulti
Daniele Silvestri, S.C.O.T.C.H.

La Targa per l’album in dialetto vede come finalisti:
Alfio Antico, Guten Morgen
Mario Brai, Cuntinuitè
Patrizia Laquidara, Il canto dell’anguana
Davide Van De Sfroos, Yanez
Yo Yo Mundi, Munfrà
24 Grana, La stessa barca

La sezione “Opera prima” vede in lizza:
Cristiano Angelini, L’ombra della mosca
Carlot-ta, Make me a picture of the sun
I Cani, Il sorprendente album d’esordio dei cani
Io Sono Un cane, La macarena su Roma
Jang Senato, Lui ama me, lei ama te
Rossoantico, Rossoantico

Fra gli interpreti di canzoni non proprie sono arrivati in finale:
Roberta Alloisio, Janua
Cristiano De André, De André canta De André 2
Gang, La rossa primavera
Filippo Graziani, Filippo canta Ivan Graziani
Musicanuda, Complici

Le Targhe Tenco non sono assegnate dal Club Tenco ma da una giuria alla quale vengono chiamati circa 200 giornalisti (di gran lunga la più ampia e rappresentativa in Italia in campo musicale), il cui voto avviene in due fasi. Con la prima, appena svoltasi, vengono selezionati i 5 finalisti (o più, in caso di ex aequo). Con la seconda, che si terrà nei prossimi giorni, verrà proclamato il vincitore di ogni sezione.

Negli ultimi cinque anni la Targa Tenco per il miglior disco è andata nel 2006 a Vinicio Capossela, nel 2007 a Gianmaria Testa, nel 2008 ai Baustelle, nel 2009 a Max Manfredi, nel 2010 a Carmen Consoli. Quella nella sezione dialetto, nel 2006 a Lucilla Galeazzi, nel 2007 ad Andrea Parodi & Elena Ledda, nel 2008 a Davide Van De Sfroos, nel 2009 a Enzo Avitabile, nel 2010 a Peppe Voltarelli. La Targa come opera nel 2006 se l’è aggiudicata Simone Cristicchi, nel 2007 gli Ardecore, nel 2008 Le Luci della Centrale Elettrica, nel 2009 gli Elisir, nel 2010 Piero Sidoti. Fra gli interpreti hanno vinto: nel 2006 Petra Magoni & Ferruccio Spinetti, nel 2007 i Têtes de Bois, nel 2008 Eugenio Finardi con Sentieri Selvaggi & Carlo Boccadoro, nel 2009 Ginevra Di Marco, nel 2010 Avion Travel.