Si apre domani a Roma, nell’accogliente cornice del Circolo degli Artisti, il tour dei bellunesi Non Voglio che Clara. Il gruppo, capitanato da Fabio De Min, presenterà, nella prima di numerose occasioni live, il terzo album in studio “Dei Cani”, uscito lo scorso ottobre per l’etichetta indipendente Sleeping Star. Un disco malinconico e poetico che punta per le atmosfere sull’aspetto strumentale, con l’apporto lirico di violini e tastiere, e con il marchio inconfondibile di De Min nella stesura dei testi. La figura del cane, ripresa dalla concezione di Majakovskij, raffigura i diversi morsi di rancore di una stagione terribile, raccontata in undici tracce. Ritroviamo così amori lontani, scioperi sindacali, animali abbandonati e gli anni dell’università. Un lavoro in cui l’importanza delle parole torna in primo piano, ed ogni canzone acquista un senso unico e speciale, attraverso i ricordi di un passato che sanguina ancora. Forse non tutti apprezzeranno la forza espressiva di “Dei Cani”, ma non si può non affermare che questo album dia prestigio e continuità alla nostra migliore tradizione cantautorale. C’è lo sguardo triste di Luigi Tenco, la malinconia di Sergio Endrigo, e l’estro di Lucio Battisti, fusi insieme in un unico progetto che sembra uscito direttamente dagli anni Settanta. Un disco che conquista al primo ascolto per la liricità preponderante, e che si perfeziona nella comprensione di perle come “Gli anni dell’università” e “La mareggiata del ‘66”. E se arriverete alla fine del disco con un groppo in gola vorrà dire che i Non Voglio che Clara hanno fatto bene il loro lavoro.

http://www.myspace.com/nonvogliocheclara

http://www.circoloartisti.it

Non Voglio che Clara@Circolo degli Artisti

Venerdì 17 Dicembre 2010

Via Casilina Vecchia, 42

Ore 21e30