Torna stasera al The Place di Roma Lele Battista, che presenterà il suo ultimo lavoro “Nuove esperienze sul vuoto”.  Artista milanese nato nel 1975, Battista esordisce a Sanremo alla fine degli anni Novanta con il gruppo La Sintesi, cantando il brano stravagante “Ho mangiato la mia ragazza” e proseguendo con un tour sponsorizzato da Mtv Brand New ed altri due dischi, prodotti da Morgan e da Pino Pischetola, già collaboratore di artisti come Alice, Franco Battiato e Depeche Mode.  L’esordio solista arriva solo nel 2006 con il disco “Le Ombre”, scritto con la collaborazione di Giorgio Mastrocola (chitarrista de La Sintesi) e di Celso Valli, direttore d’orchestra, produttore ed arrangiatore, che conferisce al disco un suono raffinato e psichedelico allo stesso tempo, grazie all’apporto di un’orchestra di 36 elementi. “Le Ombre” è un concept album, che analizza in ogni brano diversi fenomeni a metà strada tra le tenebre e la luce, considerando come “ombra” ogni cosa che si frappone tra l’uomo e l’infinito. Negli anni successivi Battista si è dedicato anche alla produzione di dischi, tra cui i lavori di Aria di Neve e Controluce, e alla rielaborazione di brani di Francesco De Gregori e Garbo. Il 7 settembre è uscito il nuovo disco “Nuove esperienze sul vuoto”, anticipato dal singolo “Il Nido”, canzone d’amore che raffigura il susseguirsi delle stagioni, e vede nel nido un elemento di difesa e protezione dal mondo esterno: “Se il tuo abbraccio è una prigione/ spero di essere condannato/ ai tuoi capelli essere legato/ dalle tue labbra pende il mio significato”. Dodici le tracce si questo lavoro, dedicato alle varie esperienze sul vuoto di cui è protagonista lo stesso Battista. Si analizzano così l’assenza del caos cittadino in un pomeriggio di campagna (“Blocco del Traffico), l’assenza di materia e la riscoperta della spiritualità (“L’Arte di annoiarsi”), la possibilità della scelta libera dai condizionamenti (“L’Arte di essere felici”), e la riflessione su se stessi e sulla propria interiorità (“Profondamente dentro”). Tracce in cui l’artista si mette a nudo in un progetto allo stesso tempo intimo e di spessore.

Lele Battista – The Place

Via Alberico II, Ore 22,30

www.theplace.it

www.lelebattista.it